Sara Arduini – aspetta e vedrai

aspettevedrai11
Nata trentuno anni fa sotto il segno dei pesci nella campagna emiliana, ho iniziato a trafficare con orecchini e catenine sui o meglio sotto i banchi dell’università, quando il mio senso del dovere mi impediva di starmene a casa dalle lezioni meno utili ma la voglia di creare oggetti mi faceva fremere le mani.
Tornavo a casa e trovavo una nonna felicissima di questa mia passione che ogni volta mi riempiva lo zaino di stoffe filati e perline e tanti “tienilo che prima o poi torna utile” raccolti nel corso della sua lunga vita. E così non ho più smesso.
Nemmeno nei lunghi periodi in cui il mio lavoro è stato tutt’altro.
Oggi la casa della nonna e diventata la nostra, e mio marito e la mia piccola Luisa mi aiutano, chi limando e saldando e chi dormendo diverse ore al giorno e regalando sorrisoni, a trasformarla nella casa dei miei sogni. Una grande casa laboratorio dove ordine e pulizia non sono mai impeccabili ma dove si lavora si crea si gioca si mangia senza smettere mai di fare e progettare.
Riciclo i miei studi umanistici e grafici per cercare di dare un bell’aspetto a tutto ciò che riguarda il mio piccolo brand ma, principalmente, lavoro con le mani.
aspettevedrai10aspettevedrai12aspettevedrai13aspettevedrai14aspettevedrai15
FORSE LA DEFINIZIONE CHE IL MARE DA’ DELLA CONCHIGLIA E’ LA PERLA
FORSE LA DEFINIZIONE CHE IL TEMPO DA’ DEL CARBONE E’ IL DIAMANTE
 (GIBRAN)
”

E FORSE LA DEFINIZIONE CHE IO DO DI UN PIATTO ROTTO E’ IL GIOIELLO.
Questa è la frase con cui si apre il mio sito, la frase che allego sotto forma di cartolina ad ogni gioiello venduto, quella che mi piace ripetere e riscrivere perchè in pochissime righe racchiude il senso del mio lavoro.
Faccio gioielli partendo da piatti rotti, frammenti di ceramiche d’epoca dal fascino decadente e senza tempo.
Senza l’estremismo del riciclo ad ogni costo, solo con la semplice intenzione di creare bellezza da qualcosa che altrimenti sarebbe andato buttato.
Questo è il mio manifesto.
 CREDO NEL FARE GIOIELLI USANDO MATERIALI TRADIZIONALMENTE CONSIDERATI POVERI O DI SCARTO, NATURALI E SICURI.
*
CREDO NELL’ENTUSIASMO DI INVENTARE E REALIZZARE PERSONALMENTE PRODOTTI UNICI, ELIMINANDO O RIDUCENDO AL MINIMO GLI SPOSTAMENTI, GLI ADDITIVI CHIMICI, GLI IMBALLAGGI.
*
CREDO NELLE PERSONE SERENE, CHE FANNO LE COSE FATTE BENE E HANNO IL CORAGGIO DI METTERCI LA FACCIA. LA MIA LA TROVI NELLA SEZIONE ABOUT DI QUESTO SITO E SUI MIEI PROFILI SOCIAL.
*
CREDO IN QUELLE SERATE IN CUI TI BASTANO UNA GONNA LUNGA E UNA COLLANA LEGGERA E SOTTILE CHE “CE L’HAI SOLO TU”, CHE POI SONO QUELLE IN CUI SPESSO NIENTE VA COME AVEVI IMMAGINATO, MA IN GENERE MOLTO MEGLIO.
*
CREDO CHE LE PAROLE UNICO E FATTO A MANO ABBIANO ANCORA UN SIGNIFICATO VERO E PROFONDO, AL DILA’ DELLE MODE E DELLE STRATEGIE DI MARKETING.
aspettevedraiaspettevedrai1aspettevedrai2aspettevedrai3aspettevedrai4aspettevedrai5
 

Materie prime

– piatti, piattini e vassoi d’epoca, generalmente di provenienza inglese in ceramica, porcellana, terraglia.
– rame
– stagno da saldatura specifico per bijoux contenente un 4% di argento
Tecnica utilizzata
E’ un’evoluzione della tecnica Tiffany, quella che veniva utilizzata per realizzare le vetrate e gli oggetti in vetro colorati tipici dello stile liberty.
Si inizia facendo aderire al nostro pezzo, prima opportunamente formato, molato e pulito, un nastro di rame. Successivamente, si applica lo stagno tramite il saldatore Il rame, fondendosi e sparendo completamente alla vista, funge da collante tra la parte stagnata e il nostro pezzo di ceramica. Questo è il fulcro della lavorazione, preceduto e seguito da diversi passaggi di formatura, levigatura, sgrassatura e pulitura e patinatura finali, eseguite quasi completamente a mano, pezzo per pezzo.
Links
facebook: Aspettaevedrai
ig: sara.aspettaevedrai
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...